Primo importante colpo di mercato nella costruzione del roster a disposizione di coach Brugnone per la serie B2 della stagione 20/21:

Barbara Pagnin sarà la palleggiatrice della prima squadra di BRACCO Pro Patria Volley Milano l’anno prossimo nella nuovissima categoria nazionale.

Classe 1989, il suo percorso vanta ben 11 stagioni in serie B di cui ben 6 di esperienza in serie B1 tra Orago, Legnano, Cislago e Garlasco.
Tra le sue più grosse soddisfazioni sportive lo scudetto Under 18 nel 2007 con la maglia di Orago e il titolo di campionessa d’Italia universitaria nel 2014 con i colori del CUS Milano.

“In accordo con la società abbiamo convenuto che il primo tassello per la nuova serie B2 dovesse essere una palleggiatrice, brava, forte e con un importante bagaglio di esperienza da poter trasmettere alle più giovani.
Babi ha accolto con entusiasmo e fiducia la nostra proposta, ora speriamo di costruire intorno a lei un team competitivo e che abbia la sua stessa e nostra ambizione.”
Con queste parole, che sottolineano l’enorme importanza dell’esperienza di questa atleta, coach Gigi Brugnone ha accolto al PalaNatta Barbara che si è concessa alle foto di rito e ad un piccola dichiarazione:

“In tutta sincerità posso dire che quando ho ricevuto la chiamata di coach Brugnone ero felicissima per la proposta di guidare la prima squadra in una società che conosco molto bene e che ha una storia pallavolistica così importante nella provincia di Milano.
Il progetto di cui mi ha parlato il coach è senza dubbio molto interessante e sono davvero contenta di farne parte!
È difficile spiegare a parole l’entusiasmo e la carica che sento da quando ci siamo accordati; non vedo l’ora di varcare le porte del pala Natta e allenarmi con la squadra.
Spero di vedere il palazzetto pieno di tifosi pronti a supportarci durante le partite di campionato.
Finalmente adesso posso dirlo…: #SiamolaPro!

Buon lavoro Barbara e in bocca al lupo!

.

.

#SiamoLaPro #WePlayTheFuture