Si è appena conclusa la prima stagione del connubio tra Bracco Pro Patria Volley Milano e Volley
Segrate 1978 e le previsioni ed aspettative sono state totalmente rispettate e forse anche superate!


Alle finali nazionali disputate dal 16 al 18 luglio a Salsomaggiore Terme, l’Under 17 di Marco Bonfantini ha messo la ciliegina sulla torta in una stagione straordinaria mettendosi al collo la medaglia di bronzo nazionale e celebrando il premio di miglior libero d’Italia in questa categoria per Giorgia Mandotti.


Tre titoli territoriali conquistati con Under 12, Under 13 e Under 17.

Due titoli regionali ottenuti con Under 13 e Under 17.


Veramente niente male!


Partendo dalle più piccine, nella Coppa Italia Under 12 volley S3 la Bracco Pro Patria ha conquistato il
titolo di campione territoriale dopo aver sconfitto, in finale, prima Martesana Volley Cologno
Rossa per 2-0 poi stesso punteggio anche contro il G.S. SF 82.

Nella finale regionale, invece, la corsa delle bimbe di Erica Clivio si è fermata al secondo gradino del podio.
Dopo aver vinto la semifinale contro U.S. Delebio non sono riuscite a ripetersi in finale contro il VBC Cassano.

Bracco Pro-VS 78 Under 13 si laurea campione di tutto!

Sia nella finale territoriale di Bresso che in quella regionale di Brescia la nostra squadra si è imposta sulle stesse avversarie di F.lli Trinca Bresso Blu sempre con il medesimo punteggio di 2-0.

Complimenti a un grande gruppo di ragazze perfettamente guidate da Marco Campagnoli e Maria Flavia Maggia!

Come per l’Under 13, stesso epilogo con doppio titolo conquistato anche per l’Under 17 BRACCO PRO-VS78!

Anche in questo caso contro lo stesso avversario, Visette Volley: nella finale territoriale al pala-Mattioli di Segrate come in quella regionale sul rettangolo di Celadina identico successo per 3-1 della Bracco Pro-VS 78 Blu.

“Solo” avere raggiunto le finali nazionali già citate ha rappresentato un grande successo ma Migliore e compagne hanno regalato un finale di stagione ancor più emozionante:

con 2 prestazioni maiuscole si sono imposte prima contro le campane di Arzano Volley per 3 a 0 e poi contro le venete di Fusion Volley Team, sempre senza concedere set, garantendosi l’entrata tra le migliori 4 compagini italiane e la semifinale contro VolleyRo Casal De Pazzi.

La sfida contro le ragazze che si sono poi laureate campionesse d’Italia ci ha visto uscire sconfitte per 3 a 0 ma non ha scalfito le forti motivazioni che ci hanno permesso di superare nella finale 3/4 posto Club76 Play Asti per 3 a 1 e di metterci al collo una meritatissima medaglia di bronzo!

Claudio Cornalba

#SiamoLaPro #WePlayTheFuture