UNDER18: Pro conferma la seconda posizione contro il GEAS

 

di Matteo Chiesurin

Alla Palestra ITIS di Sesto San Giovanni le ragazze dell’Under18 vengono ospitate dal GEAS nella penultima gara della Prima Fase Territoriale.

Coach Brugnone e Roccaforte schierano al palleggio Galeone con opposto Sarti, di banda Walther e Capitan Betti, centrali Grazioli e Lazzari, con Di Fabio libero. Il primo set è a senso unico: Pro riesce da subito ad imporsi, con lunghi turni in battuta che gli permettono di prendere il largo. Sul 5-14 l’allenatrice avversaria chiama un timeout, ma a poco serve, visto che le locali rimangono sempre distaccate da Pro Patria. Il gap aumenta fino al +15 finale, che vede quindi Pro vincere per 10-25.

Nel secondo set Brugnone conferma il sestetto, eccezion fatta per Lazzari, sostituita da Pedrazzini. L’avvio di secondo parziale risulta più equilibrato del precedente, con le locali che riescono a rimanere incollate nel punteggio fino all’ 8-10, con il +2 Pro che rappresenta il vantaggio minimo. Da qui in avanti le ospiti tornano a macinare punti, lasciando a GEAS la possibilità di realizzare solo altri 4 punti. Il set finisce dunque con il risultato di 12-25, con Pro che si porta avanti 0-2. Da segnalare, sul 9-14, il ritorno in campo di Curti, bloccata nelle ultime settimane da un infortunio alla caviglia, che realizza anche un ace.

Nell’ultimo set Brugnone opta per il cambio in cabina di regia, inserendo Tognini su Galeone, e reinserendo Lazzari su Grazioli. Pro parte bene, decisa a chiudere la partita, e vola subito sull’ 1-6. Alcuni errori in ricezione fanno riavvicinare le locali, ma ancora una volta Pro Patria è brava a reagire, non concedendo a GEAS di tornare in partita. L’ace di Curti, entrata nuovamente su Walther (14-24), chiude set e partita: finisce 3-0, con Pro che guadagna matematicamente la seconda posizione in graduatoria.

Il 23 gennaio contro Novate, terza in classifica, si chiuderà la prima fase del Campionato Territoriale Under18. Appuntamento alle ore 21 alla Palestra di via Brodolini, Novate Milanese.

 

 

Share Now

ALTRE NEWS