SERIE C/U18 combattiva ma all’asciutto contro la capolista

 

di Matteo Chiesurin

Alla Palestra Comunale di Barzago va in scena l’ottava gara del Campionato Regionale di Serie C, tra le
padrone di casa del Volley Team Brianza, prime in classifica a 18 punti, e le giovani ospiti, guidate da coach
Brugnone e Roccaforte, ferme nella zona rossa a 6.

Mister Brugnone si affida alla diagonale Galeone-Sarti; Walther e Capitan Betti di banda, con Grazioli e
Pedrazzini al centro; completa la formazione di partenza il libero Gamba.
In avvio di partita sono subito le giovani ospiti a cercar di fare la partita, recuperando il mini svantaggio
iniziale grazie al turno al servizio di Betti, che mette pressione alla ricezione di casa, e alla buona prova a
muro della coppia Galeone-Pedrazzini, che portano il risultato sul 11-13. Pro spegne però l’interruttore,
subendo la risalita di VTB fino al 16-14, quando coach Brugnone è costretto a chiamare un time out per
cercare di riportare la situazione a proprio favore. Di fatti le ospiti riescono per un attimo a riacciuffare il
pareggio sul 16 pari, ma da li in avanti è dominio VTB, che allunga e va a chiudere il set 25-20, anche a
causa di qualche imprecisione di troppo delle milanesi.
Ad inizio secondo set è il sestetto di casa a prendere il largo grazie agli attacchi dell’opposto, andando avanti
prima 10-5 e poi 13-9, quando coach Brugnone chiama il time out. Sosta che serve alle ospiti per
incominciare ad ingranare e riavvicinarsi alla squadra brianzola, grazie ancora una volta al turno al servizio
di Capitan Betti ed agli attacchi di Sarti e Walther. Il set procede in equilibrio fino al 18-17, quando la
squadra di casa riesce a prendere nuovamente il largo arrivando sul 22-17, con coach Brugnone ancora una
volta obbligato a chiedere un tempo per sistemare le cose. Situazione che migliora per Pro Patria, che si rifà
sotto (22-20), ma il vantaggio accumulato dalle padrone di casa si fa incolmabile e VTB chiude il set 25-23.
Nel terzo set è Pro Patria ad imporre il proprio gioco andando subito avanti 5-8 con una buona prestazione di
squadra. VTB prova a riavvicinarsi alle milanesi ed effettua il sorpasso sul 10-9 con il time out chiamato
dalle ospiti. Le due squadre procedono a braccetto, senza che nessuna delle due riesca a prendere il
sopravvento, fino al 15-16. Pro Patria prova ad allungare nuovamente sulle locali andando avanti 20-22, ma
la reazione della squadra di casa non si fa attendere, rifacendosi sotto sul 23-22 con Brugnone costretto
ancora una volta al time out discrezionale. Complice anche un calo in ricezione che non permette a Galeone
di smistare al meglio il gioco, il parziale si andrà a chiudere con il risultato di 25-22 e dunque la partita 3-0
per VTB. Risultato beffardo per le giovani milanesi che erano rimaste in partita fino alla fine, con la squadra
avversaria brava però a sfruttare i momenti di calo della Pro.

Appuntamento per tutti i tifosi a sabato 8 dicembre, con la squadra impegnata nell’importante trasferta sul
campo del CUS Pavia, ultimo in classifica a 3 punti.

 

 

#SiamoLaPro #WePlayTheFuture

Share Now

ALTRE NEWS