Vanni Benenti nuovo Direttore Sportivo della Pro

Un’altra novità per il settore tecnico della Pro Patria Volley Milano, dopo quella già annunciata dell’ingaggio di Luca Parlatini come allenatore del gruppo di ragazze Under 18, Under 16 e Under 14 che parteciperanno ai campionati giovanili e ai campionati di Serie B2 e Serie D.

Infatti, durante la pausa estiva, Gigi Brugnone ha deciso di dedicarsi maggiormente al campo, confermandosi allenatore della Pro (nella scorsa stagione alla guida della prima squadra), ma lasciando l’incarico di carattere più gestionale che ha brillantemente ricoperto negli ultimi anni.

Ed ecco il nuovo Direttore Sportivo: Vanni Benenti, assai noto nell’ambiente pallavolistico milanese e nazionale, prezioso acquisto di grande esperienza.
Insegnante di Educazione Fisica, Benenti ha in curriculum anche una carriera di giocatore che lo ha visto competere all’inizio degli anni ottanta nel campionato di A2 con la maglia della Italwanson Cus Milano. Moltissime poi le esperienze come tecnico: allenatore e docente nazionale, è stato come secondo sulla panchina della Serie A e coach di vari team di serie B1 e B2. Negli ultimi tre anni è stato Direttore Tecnico a Segrate. Intensa anche l’attività federale: da 16 anni consigliere provinciale della Fipav milanese, Benenti è anche il responsabile delle selezioni provinciali e allenatore della rappresentativa maschile. Una lunga attività pallavolistica, quindi, ma quasi esclusivamente nel settore maschile.
E’ vero, non ho molta esperienza nel volley femminile e anche per questo ho trovato intrigante la proposta della Pro Patria Volley Milano, una realtà di primo livello nel giovanile. E ho accettato“, racconta Benenti che, riguardo agli obiettivi, afferma: “Devo calarmi in questa nuova realtà e cercare di essere al più presto utile alla società. Il progetto non può che essere quello di vincere il più possibile, tenendo anche conto che quest’anno già a livello provinciale la concorrenza è più ampia con campionati che comprendono le squadre della provincia di Monza e Brianza e di parte di quella di Lecco. In ogni caso, non si comincia per arrivare secondi“.

A questo punto dando il benvenuto a Benenti, non resta che ringraziare Gigi Brugnone per il lavoro fatto in questi anni, augurandogli – e augurandoci – ogni successo come coach biancoblu.

Visto che siamo in tema di saluti, un ben tornati in palestra a tutti quanti, ragazze, tecnici, dirigenti e genitori con un augurio di una buona stagione sportiva.

Infine, da segnalare chi ha passato l’estate sotto rete, e non sotto l’ombrellone: come Loveth Omoruyi che, ancora tredicenne, ha fatto parte della nazionale italiana che si è qualificata per il primo campionato europeo Under 16, e Anna Piccoli che sulla sabbia, agli europei Under 18 di beach a Brno, in coppia con Claudia Scampoli, dopo aver vinto il girone preliminare si è fermata ai quarti, guadagnando il 5° posto. Per la prossima stagione Anna è stata selezionata per il Club Italia di Beach Volley che verrà inaugurato a Formia.

Un ringraziamento a chi supporta i colori bianco blu a cominciare da Bracco, main partner, storico, della Pro, che anche quest’anno promuove il progetto ‘Donne Sport. Atlete di valore, Persone di successo’ (www.donnasport.it), che punta a valorizzare la figura della donna nel suo complesso, considerando i risultati raggiunti nello sport e nello studio.
Un’altra novità della stagione 2016-2017: sulle maglie delle ragazze della Pro quest’anno figureranno i marchi della Società di Mutuo Soccorso Cesare Pozzo, che con i suoi oltre 171mila soci (400mila assistiti, compresi i familiari) e l’esperienza accumulata dal 1877, è la più grande tra le associazioni italiane che operano nel campo della mutualità integrativa sanitaria. E di Co.L.Se.A, Consorzio Lombardo di Servizio all’Autotrasporto, che dal 1996 eroga servizi per il trasporto in campo nazionale ed internazionale ad imprese italiane e dell’Ue.

Grazie da parte di tutte #leragazzedellapro !

Share Now

ALTRE NEWS